Vizi di postura? Attenta perché aumentano la cellulite!

“Cellulite? Ma dove la vedi? Ma va’, sei esagerata… sei troppo giovane per avere la cellulite e poi guardati, sei magra e bellissima, fatti pochi problemi!”

Moltissime ragazze, ancora oggi, si sentono rispondere in questo modo dalle loro mamme e nonne quando si lamentano della cellulite, una tra queste è Veronica.

Veronica ha 23 anni, è davvero molto giovane, ma da quando ha iniziato a lavorare in un salone di acconciature ha visto comparire, sulle sue cosce, i primi segni di ritenzione idrica e buccia d’arancia.

Non sono una sua fissazione, li ha davvero quei buchetti nella zona dei glutei, e quando le rispondono in quel modo si esaspera moltissimo.

Cosa ne sanno quelle due vecchie di quanto si senta in imbarazzo a spogliarsi in palestra, in mezzo a una dozzina di coetanee con le cosce perfette?

O cosa significa, in spiaggia, tenere sempre il pareo intorno ai fianchi per non far vedere quel disastro al ragazzo che le piace da morire?

Non lo sanno, ma soprattutto non sanno che quello che adesso è ancora un inestetismo lieve (per tutti tranne che per Veronica ovviamente), rischia di peggiorare tantissimo se non si interviene subito nel modo giusto.

Cos’è, però, che mette in moto la cellulite così presto?

In questo articolo vedremo insieme tutte le cause che la fanno esplodere anche nelle ragazzine, ma soprattutto il modo per combatterla e sfoderare delle gambe da urlo!

Siediti comoda e buona lettura.

Cellulite, l’inestetismo delle molte cause

La cellulite non appare ad un’età specifica, anzi: può arrivare già durante l’adolescenza (14-15 anni), e in alcuni casi addirittura con il primo ciclo mestruale.

Purtroppo non si è mai troppo giovani per la cellulite, se ci sono certe condizioni biologiche.

Ad esempio, se hai ereditato un particolare equilibrio ormonale, oppure una fragilità dei vasi sanguigni, ci sono molte probabilità che la cellulite compaia in giovane età.  

È vero, è un po’ una sfortuna nascere con queste predisposizioni, ma è possibile contrastarle, con un po’ di impegno e di volontà.

Il più delle volte però, giocano un ruolo fondamentale le cosiddette “cattive abitudini”, cioè alcune cose sbagliate che forse fai senza nemmeno rendertene conto.

Se passi molto tempo buttata nel letto o sul divano e non fai nessuno sport, oppure bevi poca acqua durante il giorno, stai creando terreno fertile per la cellulite.

Devi fare attenzione inoltre a non esagerare con l’abbigliamento elasticizzato, i tacchi alti e gli aperitivi: anche queste cose possono farla aumentare più di quello che immagini!

Anche il fumo incide moltissimo, oltre a dare ben più gravi problemi di salute e… invecchiarti terribilmente la pelle.

Forse tutte queste cose le sapevi già: per fortuna al giorno d’oggi c’è molta informazione, basta fare un giro online per reperire facilmente tutte queste nozioni.

Non è noto a tutti, invece, che anche adottare delle posture sbagliate può aumentare la cellulite.

Stare molte ore in piedi o seduta peggiora tantissimo la cellulite

Questo è uno dei motivi per cui Veronica ha visto le sue gambe peggiorare: passando molto tempo in una posizione statica, che sia seduta o in piedi, aumenta l’aspetto a buccia d’arancia della pelle.

Il lavoro come parrucchiera la costringe molte ore in piedi, e difficilmente riesce a camminare o a sedersi, così a fine giornata (oltre a sentirsi molto stanca) si trova con le gambe gonfie e pesanti.

Tutto questo succede perché quella posizione mette in difficoltà il sistema circolatorio: il sangue fatica a risalire su per le gambe, perché il polpaccio non si contrae nel modo corretto.

Da qui partono tutta una serie di problemi collaterali, tra cui la ritenzione idrica e i cuscinetti sulle cosce.

La cosa ideale, alla fine della giornata di lavoro, sarebbe andare a camminare, oppure sdraiarsi con le gambe leggermente sollevate per aiutare la circolazione in difficoltà… invece spesso Veronica si lascia andare sul divano a gambe incrociate, cellulare alla mano, per rilassarsi e svagarsi un po’.

Non sapendo che anche questa posizione peggiora la cellulite…

Incroci le gambe? Ottimo per aumentare la ritenzione idrica

Chi sta seduta per ore, a un certo punto della giornata, non sa più dove mettere le gambe.

Può sembrare una cosa assurda da dire, ma anche stare troppo tempo su una sedia è stancante e dopo un po’ ti ritrovi, senza volerlo, in posizioni sbagliatissime! 

Ti siedi con la schiena curva, con il sedere in avanti, sul bordo della sedia o con le gambe accavallate, quasi senza accorgertene ormai… ma lo sai che questi atteggiamenti aumentano ritenzione idrica e cellulite?

Le gambe incrociate, nello specifico, comprimono i vasi sanguigni, rallentano il flusso venoso e favoriscono la comparsa… indovina un po’?

Esatto, proprio della buccia d’arancia!

Perché i tacchi alti favoriscono la cellulite

Tacchi alti: chi non li ama?

Femminili, sexy, eleganti.

Rendono esile la tua figura, sollevano i glutei e ti fanno guadagnare qualche centimetro di fascino che non guasta!

Dietro questi risvolti positivi però, si nasconde qualche insidia: le scarpe alte creano problemi di postura, causati dalla distribuzione non omogenea del peso sul piede, e in questo modo ostacolano la circolazione del sangue e quella linfatica.

Se li indossi una volta ogni tanto (magari per uscire la sera o in qualche occasione speciale) nessun problema, ma se sei abituata a portarli tutti i giorni, rischi seriamente di peggiorare la cellulite.

Come combattere i vizi di postura (e la cellulite)

Come puoi vedere non stiamo parlando di problemi di postura gravi, ma di atteggiamenti che ciascuno di noi ripete più volte ogni giorno!

Sono tutti così “normali”, difficili da tenerli sotto controllo… se poi fai anche un lavoro come quello di Veronica, impedire alla cellulite di diffondersi è davvero una sfida.

E no, licenziarti dal tuo posto di lavoro non è la soluzione, tranquilla.

Se sei costretta a passare molte ore in piedi come Veronica, cerca ogni volta che puoi di muoverti: sembra un consiglio banale, ma non lo è affatto.

Se ti abitui a stare sempre in una posizione, non farai caso a molte delle volte che puoi sgranchirti le gambe o sederti qualche minuto, cosa che invece può fare già una certa differenza.

A casa poi, bagna le gambe con acqua più fredda possibile per diversi minuti, poi alterna acqua calda e fredda per almeno altri 10 minuti: questo piccolo trattamento domestico arriva direttamente dalle SPA di tutto il mondo!

Alternare acqua calda e fredda è un esercizio del percorso Kneipp, utilizzato da secoli nei centri benessere per migliorare la circolazione del sangue.

Puoi farlo benissimo a casa tua ogni sera e trarne dei grandissimi benefici.

La sera, quando ti sdrai nel letto, metti in fondo ai piedi un cuscino e solleva di 4-5 cm le gambe rispetto al resto del corpo.

Questo aiuta il ritorno del flusso del sangue, reso difficoltoso dallo stare sempre in piedi, e l’eliminazione dei liquidi in eccesso.

Cerca di evitare i tacchi se puoi, e di utilizzare delle scarpe comode.

Nella scelta della calzatura giusta ci viene incontro uno studio condotto nel 2012 da un team di ricercatori di Sao Paulo.

Questi studiosi hanno fatto indossare a 30 donne, di età compresa tra i 20 e 35 anni, una scarpa con tacco da 3,5 cm, una con un tacco a spillo da 7 cm e una zeppa della stessa altezza, per valutare con quale di queste la circolazione del sangue funzionava meglio.

La conclusione è stata che, con la scarpa con suola di 3,5 cm l’appoggio plantare è migliore e i muscoli del polpaccio lavorano correttamente per favorire la circolazione.

Se invece rientri tra quelle donne che devono passare molte ore sedute, cerca di alzarti il più possibile o di sgranchirti le gambe.

Stai con la schiena aderente allo schienale della sedia ed evita il più possibile le gambe incrociate.

So che nelle situazioni ufficiali di lavoro o studio viene naturale accavallare le gambe, per apparire elegante e composta.

Lo sai, però, che puoi ottenere lo stesso effetto anche tenendo soltanto ginocchia e caviglie vicine, e gli arti leggermente inclinati su un lato?

 

PACK DRENANTE FORTE, il programma urto contro la cellulite

Tutti questi accorgimenti aiutano di certo a prevenire la buccia d’arancia, ma da soli possono non essere sufficienti (specie se alcune delle cause sono ereditarie), inoltre non è detto che tu possa sempre metterli in pratica.

Per contrastare la fragilità dei vasi sanguigni ad esempio (una delle principali cause di cellulite), è importante anche agire da dentro, con sostanze che possono aiutarli e migliorarli.

Sono presenti in alcune piante, ma oggi puoi trovarle anche all’interno di integratori specifici, in una forma maggiormente concentrata che in natura.

XWOMAN NUTRITION, azienda Italiana specializzata in integrazione femminile, sa quanto sia difficile liberarsi della cellulite, e soprattutto l’importanza di agire per tempo e in modo deciso!

Per questo motivo ha creato il PACK DRENANTE FORTE, un vero e proprio programma intensivo contro la cellulite.

Questo Pack contiene due prodotti specifici per dare filo da torcere a questo inestetismo:

1. CELL RESET, l’integratore formulato per diventare un vero braccio destro nella lotta alla cellulite;

2. DRENA SHOT, il drenante ad altissima concentrazione, per aiutarti a sgonfiare le gambe, ed eliminare gonfiore e liquidi in eccesso.

Con PACK DRENANTE FORTE potrai far agire in sinergia questi due prodotti specifici, ogni giorno per ben due mesi!

XWOMAN NUTRITION, che ama viziare le sue clienti, ti fa anche un regalo: avrai in omaggio la borraccia e il beauty dedicati, per portare sempre con te i tuoi preziosi alleati.

Il suo obiettivo e solo uno: farti sfoggiare gambe lisce e belle, e mettere spensieratamente i tacchi alti senza preoccuparti delle conseguenze!

Di certo questo obiettivo, il Pack Drenante Forte, lo ha raggiunto con Veronica: mi ha raccontato che in palestra non si vergona più e che ha comprato una super minigonna per conquistare quel ragazzo che le piace tanto…  

In più un bel regalo per te: grazie al codice promozionale LAURA15 potrai acquistare il PACK DRENANTE FORTE con uno sconto del 15%.

Sommato allo sconto del 15%, già presente sul sito, otterrai uno sconto complessivo del 30%!

Il codice è valido su tutti i prodotti presenti nello shop: metti nel carrello tutto quello che vuoi per acquistarlo ad un prezzo super conveniente!

Perché non li provi anche tu, così da scoprire da sola cosa puoi ottenere per le tue gambe?

Io sono sicura che ne sarai soddisfatta.

 Non dimenticare di inserire il codice promozionale LAURA15 al momento dell’acquisto, per ricevere il 15% di sconto su ogni prodotto e ottenere fino al 30% di sconto totale!

 

Laura Melzani

Fitness Coach XWOMAN 

  • Influence of high-heeled shoes on venous function in young women – Wagner Tedeschi Filho, Nei R.A. Dezzotti, PhD, Edvaldo E. Joviliano, MD, PhD, Takachi Moriya, MD, PhD and Carlos Eli Piccinato- Sao Paulo, SP, Bravil-Journal of Vascular Surgery, 56(4), 1039-1044- April 09, 2012

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Sommario

On Key

Articoli Correlati