In inverno spazza via le tossine e ritrova la tua bellezza!

Ti è mai capitato di provare il tuo paio di pantaloni preferiti e improvvisamente fare fatica ad allacciarli?

Eppure sei sicura di non aver cambiato nessuna delle tue abitudini alimentari, né il tuo stile di vita.

Tante donne vivono ogni giorno questa esperienza e tra queste c’è anche Eleonora, una bella donna di 50 anni vicina alla menopausa.

L’inverno scorso mi ha confidato di avere un problema che le causava parecchio disagio: guardandosi allo specchio aveva notato alcune parti del suo corpo che erano come “lievitate”, aumentando di volume.

È sempre stata una donna snella e curata, per cui era la prima volta che si trovava contemplare inorridita delle cosce gonfie come dei palloncini pieni di acqua, e anche il punto vita era aumentato, al punto da avere difficoltà ad allacciarsi i jeans.

Se anche tu stai affrontando lo stesso problema e vuoi liberarti di questa seccatura, leggi il mio articolo per scoprire i suggerimenti che ho dato a Eleonora!

Sommario

I motivi per cui d’inverno accumuli più tossine

Sicuramente ti sarai accorta che nei mesi invernali il tuo aspetto cambia.

La pelle diventa più secca e spenta, alcune parti del tuo corpo tendono a gonfiarsi e avverti una sensazione di debolezza e stanchezza generale.

Quali sono le cause di questo malessere?

In alcune stagioni il tuo organismo tende ad accumulare più tossine, in modo particolare durante il periodo invernale (complici anche le feste di Natale), si consumano cibi più grassi e calorici, come dolci e fritti.

In inverno inoltre ti muovi di meno, passi meno tempo all’aria aperta e tendi a consumare anche meno acqua.

Gli organi che si occupano di rimuovere le tossine sono il fegato, l’intestino, i reni, i polmoni e la pelle.

Quando questo sistema di pulizia è affaticato e sovraccarico, la depurazione rallenta e non riesci più a liberarti totalmente delle sostanze di scarto.

In questo caso compaiono dei segnali molto evidenti, e purtroppo altrettanto antipatici.

Aumento di peso, ritenzione idrica, digestione pesante e stanchezza sono dei segnali

Per capire se il tuo organismo è troppo carico di tossine e non riesce a svolgere bene il suo lavoro, il corpo ti lancia dei segnali, che conosci anche fin troppo bene…

Sai quando ti lamenti perché hai le gambe gonfie come salsicciotti?

Ecco, quello è un segnale: la ritenzione idrica è strettamente collegata ad un eccesso di tossine nel corpo.

Le tossine e la ritenzione idrica coinvolgono anche le cellule di grasso di alcune zone specifiche del corpo, come i fianchi e i glutei, per cui nel tempo queste zone tendono a ingrossarsi.

Nemmeno la digestione è salva: puoi trovarti a provare un senso di pesantezza dopo i pasti, come se avessi un macigno sullo stomaco che ti schiaccia, che a sua volta può causare maggior stanchezza e affaticamento.

 

Quindi, se negli ultimi tempi hai notato che:

null
prendi peso con più facilità e fatichi a perderlo;
null
soffri di ritenzione idrica;
null
hai la digestione pesante;
null
ti senti spesso uno straccio;

sappi che sono tutti campanelli d’allarme, che ti indicano una maggior presenza di tossine del corpo!

Nel caso di Eleonora, anche la prossimità alla menopausa non aiuta: nella fase che sta attraversando lei è anche più facile gonfiarsi e prendere peso.

Cosa fare quindi per rimettere in sesto il tuo organismo?

Se magari anche tu hai qualcuno di questi segnali, voglio condividere con te i consigli che ho dato a Eleonora!

Per liberarti delle tossine le centrifughe sono un toccasana

Per depurarti dalle tossine accumulate, non c’è niente di meglio di un centrifugato a base di frutta e verdura.

Queste bevande non dovrebbero mai mancare nelle tue giornate, perché ricche di sostanze che aiutano a depurare l’organismo e, in più, fai il pieno di vitamine e sali minerali.

Puoi preparare un centrifugato comodamente da casa tua, ma ti consiglio di procurarti una centrifuga e di non utilizzare un frullatore.

Quest’ultimo frulla ad alta velocità ed il calore generato dalle lame riscalda frutta e verdura, facendo quindi perdere le sostanze nutritive.

La centrifuga, al contrario, lavora più lentamente e non brucia queste sostanze.

Scegli liberamente qualsiasi tipo di frutta e verdura tu voglia, anzi, puoi divertirti a provare gli accostamenti e sperimentare nuovi gusti!

Ti consiglio però di preferire i vegetali di stagione, perché sono ricchi di quelle sostanze che servono al tuo corpo proprio in quel periodo dell’anno.

Puoi consumarle in qualsiasi momento della tua giornata e farle diventare un dietetico spuntino tra i pasti.

Riduci zucchero, dolci, latticini e caffè per depurare il tuo organismo

Queste sono sostanze da consumare con moderazione, ormai è risaputo, ma per depurare il corpo sovraccarico di tossine potrebbe essere utile farne a meno per un po’.

Zucchero, dolci, latticini e caffè favoriscono l’accumulo di tossine nel corpo, e sono molto comuni da trovare in cucina.

Hanno anche la capacità di aumentare gli stati infiammatori del tuo organismo, per questo sono sconsigliati, e quando ciò accade vengono prodotte più tossine.

 

Ti darà grandi benefici, invece, aumentare il consumo di frutta fresca e verdura, che hanno il potere di contrastare le infiammazioni.

Una sana e corretta alimentazione è il punto di partenza per rimettere il tuo organismo in forze.

Vedrai come ti sentirai subito meglio!

Acqua e tisane aiutano a depurare il corpo

L’acqua aiuta la digestione, l’assorbimento dei nutrienti e disintossica il corpo, eliminando i prodotti di scarto.

Li rimuove in maniera efficiente quando fai pipì, attraverso la respirazione e la sudorazione.

Quindi rimanere idratata è importante per permettere al tuo corpo di disintossicarsi.

 

Secondo uno studio condotto nel 2015 in Spagna e Portogallo, dai ricercatori L. Palma, L. Marques, J. Bujan e L. Monteiro, più acqua si beve e meglio è.

Lo scopo dell’analisi era misurare l’assunzione totale di acqua: quella bevuta, quella proveniente da fonti alimentari e quella prodotta dal metabolismo.

Un totale di 49 donne è stato diviso in due gruppi: il Gruppo 1, che consumava meno di 3.200 ml/giorno, e il Gruppo 2, che invece consumava più di 3.200 ml/giorno.

Ai due gruppi hanno inoltre aggiunto un surplus di acqua di 2 litri per 30 giorni.

L’idratazione dell’organismo è migliorata in entrambi i gruppi, ma i cambiamenti osservati nel Gruppo 1 sono stati maggiori.

Cosa significa?

Che il gruppo che consumava meno acqua aveva una serie di funzioni e meccanismi del corpo in difficoltà, per cui il beneficio è stato maggiore.

 

Se bevi poco, aumenta il consumo di acqua per rendere il tuo sistema di depurazione più efficiente.

Se bevi tanto o normale, continua così.

Assicurati quindi di bere a sufficienza durante il giorno, vanno bene anche le tisane!

DRENA SHOT, il drenante liquido ad altissima concentrazione che dà una marcia in più!

Eleonora, dopo aver seguito i miei consigli, ha avuto un miglioramento notevole.

Si sente meno stanca e affaticata, segno che il suo organismo è in fase di ripresa, e si è sgonfiata parecchio.

Tuttavia, la ritenzione idrica non è sparita del tutto: è ancora visibile in alcune parti del suo corpo.

Essendo vicina alla menopausa, questo purtroppo è normale: l’equilibrio ormonale che sta cambiando le rema contro!

Per questo le ho consigliato DRENA SHOT, il drenante liquido ad altissima concentrazione creato da XWOMAN NUTRITION.

A renderlo unico è l’altissima concentrazione della sua grande varietà di ingredienti:

null
Ananas e Centella Asiatica: eccezionali per contrastare gli inestetismi della cellulite;
null
Meliloto e Pungitopo: aiutano la circolazione sanguigna;
null
Pilosella, Ciliegio, Ribes Nero, Ortosifon: favoriscono tutti il drenaggio dei liquidi.

Non si tratta del solito drenante acquoso, dove si utilizza quasi tutta la boccetta per raggiungere la quantità indicata.

Ti bastano solo 2,5 ml da diluire in 500 ml di acqua due volte al giorno, oppure 5 ml per litro di acqua se preferisci, perché DRENA SHOT è ad altissima concentrazione.

Se sei stanca di sentirti gonfia, affaticata e vuoi sbarazzarti della ritenzione idrica, questo integratore fa proprio al caso tuo.

 

Sei pronta a ritrovare la serenità come Eleonora?

Allora prova DRENA SHOT e fammi sapere come va!

 

 

Federica Keller-Scandale

Studentessa XWOMAN ACADEMY

I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Lascia un commento