I grassi “buoni”, alleati a sorpresa contro cellulite e invecchiamento cutaneo

Dalle celebrità alla tua migliore amica, quasi tutte le donne hanno a che fare con un inestetismo davvero ostinato: la cellulite.

Si fa di tutto per cercare di eliminare quelle odiose fossette dalla pelle, eppure sembrano non volersene andare mai via.

E se ti dicessi che esistono degli alleati segreti per ridurre la comparsa e fermare addirittura l’avanzata di questo inestetismo?

Se sei stufa di lottare senza vedere alcun risultato, leggi il mio articolo per scoprire come sbarazzarti in maniera efficacie del nemico numero uno di noi donne!

La cellulite, quell’odioso inestetismo che colpisce quasi tutte le donne

Vederla comparire su glutei, cosce e fianchi è sicuramente un duro colpo per la tua autostima, soprattutto se sei una giovane donna che pratica attività fisica e cerca di prestare attenzione a ciò che mangia.

Per quanto ti sforzi di combatterla, lei è sempre lì a tormentarti e a rovinare il tuo aspetto.

Magari ti senti talmente a disagio che hai deciso di coprire le zone colpite anche nei mesi più caldi dell’anno.

Indossi un paio di collant, un vestito lungo o dei pantaloni pure quando ci sono alte temperature: non vuoi proprio vedere la tua pelle rilassata e tutti quei buchini che la imbottiscono.

Purtroppo, però, il problema non si risolve in questo modo. Anzi, trascurandolo potrebbe addirittura peggiorare.

Occorre prima di tutto capire se hai veramente la cellulite, e poi quali potrebbero essere le cause della sua formazione.

Scopriamolo assieme!

donna che si preme la pelle di un coscia

Hai la cellulite? Ecco un semplice trucco per scoprirlo

Non è detto che la cellulite sia subito visibile, se fosse nella sua fase iniziale potresti non vederla.

Per capire se ce l’hai davvero, segui queste indicazioni.

Mettiti in piedi davanti a uno specchio e osserva la pelle dei glutei, delle cosce e dei fianchi:

Se ti fa male pizzicarla, è fredda, l’aspetto non è omogeneo e presenta chiazze rosse… probabilmente hai la cellulite.

La cellulite può diventare un vero e proprio disagio

La maggior parte delle volte in cui troviamo la cellulite sul nostro corpo, andiamo nel panico, e cominciamo e provarle tutte per liberarci di lei.

Se stai leggendo questo articolo è perché, probabilmente, anche tu sti cercando una soluzione contro questo inestetismo.

Non è facile sbarazzarsi della cellulite, ma svolgendo le giuste azioni mirate è possibile!

I motivi per cui hai la cellulite e cosa devi fare per combatterla

La cellulite può fare la sua comparsa quando le fibre di collagene sotto la pelle si indeboliscono o perdono la loro elasticità, rendendo l’aspetto dei glutei e delle cosce raggrinzito e grumoso.

 

Il grasso comincia quindi ad accumularsi sempre di più in quelle zone, spingendo contro la pelle e provocando ritenzione idrica unita ad un’iniziale infiammazione cutanea.

Non c’è una vera e propria causa scatenante a provocarla, si tratta bensì di diversi fattori combinati tra loro:

Anche una vita sedentaria e un’alimentazione scorretta possono provocarne la comparsa.

Per migliorare le cose occorre quindi correggere quei fattori che possono essere modificabili, come per esempio le abitudini alimentari.

Le cattive abitudini alimentari che piacciono alla cellulite

Le scelte che fai al supermercato possono avere un impatto negativo sull’aspetto della tua cellulite.

Consumare troppi cibi sbagliati può contribuire alla comparsa dell’odioso inestetismo, e spesso si tratta di alimenti che non mancano mai nelle nostre cucine:

  1. Pizza

L’alto contenuto di sodio, le salse e il formaggio trattengono l’acqua nel corpo peggiorando dunque l’aspetto delle fossette della pelle.

Prova a farla in casa, utilizzando ingredienti più “fit” rispetto alla classica pizza da ristorante. In rete puoi trovare ricette da cui trarre ispirazione!

  1. Carboidrati raffinati

Prodotti a base di farina bianca (es. pasta, pane, crackers, ecc.) contengono un alto livello di zuccheri, i quali “nutrono” la cellulite.

Puoi testare piuttosto cibi integrali e farine a base di legumi.

  1. Carni lavorate

Gli insaccati come pancetta, prosciutto e tacchino sono sicuramente gustosi in un panino…ma contribuiscono alla comparsa di cellulite a causa dell’alto contenuto di sodio.

Meglio consumare carne fresca, o scegliere gli insaccati con il più basso contenuto di sodio possibile.

  1. Bevande zuccherate e snack

Ingerire molto zucchero può ridurre la quantità di collagene nel corpo, provocando cedimenti della pelle.

Purtroppo lo zucchero si nasconde un po’ ovunque, specialmente negli alimenti industriali e lavorati. Prova a fare uno sforzo per ridurne l’assunzione giornaliera.

Questi cibi possono peggiorare notevolmente l’aspetto della cellulite.

Alimenti come frutta e verdura aiutano invece a combatterla, ma è arrivato per te il momento di conoscere dei veri alleati nel contrastare la cellulite: gli acidi grassi essenziali.

I grassi “buoni” a tavola per combattere la cellulite

Gli acidi grassi essenziali, meglio conosciuti come Omega 3, sono indispensabili per il benessere dell’organismo.

Il loro aiuto per la bellezza è però quello di ridurre al minimo la comparsa della cellulite, grazie alla loro azione antinfiammatoria, come conferma lo studio condotto nel 2012 a Berlino, il quale afferma come il corpo metabolizzi gli acidi grassi essenziali in composti dalle proprietà antinfiammatorie.

Non sono prodotti dall’organismo, ma la buona notizia è che si possono integrare con l’alimentazione. Le principali fonti sono:

La cattiva notizia, ahimè, è che non c’è una vasta scelta di cibi tra cui scegliere.

Se inoltre non ti piace il pesce, diventa veramente difficile introdurre un’adeguata quantità di queste importantissime sostanze…

Come fai allora ad assicurarti di avere le giuste dosi di Omega 3?

Non preoccuparti, te ne parlerò tra poco.

EXENTIAL OMEGA 3, dalle profondità marine arriva un prezioso alleato

L’anno scorso mi sono imbattuta in decine e decine di integratori a base di Omega 3 (i famosi grassi “buoni”) e, non sapendo su quale orientarmi, mi sono informata su quali criteri definiscono un integratore di Omega 3 di ottima qualità.

Ecco cosa ho scoperto:

Tutte queste cose, ho imparato, hanno un costo, così ho escluso la categoria di integratori considerati “low cost” per essere sicura di accaparrarmi un prodotto veramente di qualità.

La mia ricerca è stata lunga, ma alla fine ho trovato quello che stavo cercando: un integratore che segue tutti i punti sopra elencati.

Mi è subito sembrato ottimo, pensa che da quando l’ho provato non l’ho più mollato…e lo consiglio anche a te!

XWOMAN NUTRITION, azienda italiana che produce integratori creati esclusivamente per donne, ha dato vita a EXENTIAL OMEGA 3: integratore di Omega 3 ad alto dosaggio.

XWoman Nutrition - Exential Omega 3 - Integratore Alimentare

Cosa stai aspettando?

Prenditi la tua rivincita sulla cellulite e contrasta l’invecchiamento cutaneo, dichiarando guerra con un alleato segreto di cui non potrai più fare a meno: EXENTIAL OMEGA 3!

Acquistali subito da qui e fammi sapere come va!

 

Federica Keller-Scandale

Studentessa XWOMAN ACADEMY

Bibliografia

Omega-3 fatty acids and their lipid mediators: towards an understanding of resolvin and protectin formation

Karsten H Weylandt, Cheng-Ying Chiu, Beate Gomolka, Simon F Waechter, Bertram Wiedenmann

Prostaglandins Other Lipid Mediat. 2012 Mar;97(3-4):73-82.

 

The 13 Most Anti-Inflammatory Foods You Can Eat

Written by Franziska Spritzler — Medically reviewed by Atli Arnarson BSc, PhD

Healthline, December 19, 2019

 

Omega-3 Supplement Guide: What to Buy and Why

Written by Freydis Hjalmarsdottir, MS

Healthline, January 9, 2020

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Sommario

On Key

Articoli Correlati