Alimentazione e Covid 19, le cose che fanno davvero bene

cibo sano su un tavolo con mani che mangiano

Oggi ti parlo di Nicole, una mia amica sposata, con due bambini e un lavoro impegnativo.

Paradossalmente, il primo lockdown di questa emergenza Nicole lo ha vissuto meglio, tra casa e smart-working è riuscita a tenere tutto sotto controllo.

Il vero problema è arrivato con la ripresa del lavoro in presenza e lo stress di organizzare casa, figli, lavoro e marito (il terzo figlio in pratica).

Nicole lavora a contatto con il pubblico, e la paura di ammalarsi l’ha anche mandata un po’ in crisi.

Suo malgrado, negli anni si era un po’ “scollegata” da uno stile di vita sano.

Impegni e mancanza di tempo hanno fatto di lei la vittima perfetta di cattive abitudini alimentari e routine dannose.

Nicole è venuta da me piuttosto angosciata e mi ha detto: ”Ho bisogno di una mano, sono stressata, sono sempre di corsa e faccio le cose a caso. Non voglio ammalarmi, ho paura per me e la mia famiglia”.

Se è capitato anche a te di sentirti così, seguimi in questo articolo: condividerò con te i consigli che ho dato a Nicole, per aiutarla a proteggere se stessa e la sua famiglia.

mamma sul divano stanca con i bambini che litigano

Tutto parte da quello che mangi, anche la salute

Hai mai sentito dire “L’uomo è ciò che mangia”?

Questo concetto vale oggi più che mai. Se ben ci pensi, il cibo è il carburante del nostro corpo. Siamo una macchina, e se in una macchina non mettiamo il giusto combustibile questa non funzionerà.

Se ci nutriamo in modo sbagliato, complice il periodo di pandemia, possiamo fare danni enormi.

Capisco che tra figli e lavoro spesso cerchi soluzioni più comode che ti aiutino a risparmiare tempo in cucina, ma quanto sono sicure per il tuo benessere?

Per cui il primo consiglio che ho dato alla mia amica è stato “Attenta a cosa porti sulla tua tavola”:

  • Cibi grassi e fritti: le alte temperature scatenano la formazione di acidi grassi liberi, che sono infiammatori, e svolgono un’azione dannosa per l’equilibrio dell’intestino;
  • Prodotti raffinati: contengono additivi che hanno lo scopo di renderli più appetibili e prolungarne la scadenza, ma non sono il massimo per la tua salute;
  • Bibite gassate: sono piene di coloranti e dolcificanti artificiali, responsabili di obesità, carie e diabete;
  • Cibi in scatola: comodi e pratici, ma ricchi di sale e conservanti.

Insomma alimenti dannosi, che non apportano alcun beneficio al tuo organismo.

Sappi invece che esistono dei cibi ”amici”, e insieme a qualche buona abitudine aiutano il tuo sistema immunitario a restare forte.

donna con le mani a cuore sullo sfondo di un tavolo con yogurt e frutta

5 porzioni di vegetali al giorno aiutano la prevenzione

Qualcuno ti ha mai raccomandato di consumare 5 porzioni di verdure al giorno?

Se la risposta è no, lo faccio io: per avere tutti i nutrienti in grado di migliorare l’efficienza delle difese immunitarie, bisogna mangiare parecchi vegetali.

Frutta e verdura, con il loro Il contenuto di acqua, vitamine, minerali e fibre, donano forza e resistenza al tuo organismo.

Scegli sempre frutta e verdura di stagione per le tue 5 porzioni, ma ricorda di variare i colori.

Capisco che in questo momento ragionare per colori possa farti venire l’orticaria, ma pensa che ad ogni colore corrisponde una sostanza specifica ad azione protettiva.

Consuma le tue porzioni alternando frutta e verdura, meglio se 2 di frutta e 3 di verdura.

Un altro aspetto importante è che con il loro apporto di fibre, questi cibi consolidano l’equilibrio della flora batterica intestinale che, come ormai noto svolge un ruolo importante nella battaglia contro il Covid-19.

Approfondiamo bene questo aspetto importante!

tabella dei cibi in base al colore

L’intestino fa la sua parte: alla scoperta del Microbiota intestinale

Cos’è il microbiota di cui, specialmente negli ultimi tempi, sentiamo parlare spesso?

È quell’insieme di batteri, lieviti, parassiti e virus che vivono all’interno del nostro intestino.

Tutti insieme costituiscono una popolazione di microrganismi che svolgono funzioni protettive, favorendo la risposta immunitaria dagli attacchi dei patogeni esterni.

Il problema è che a tra stress, cattive abitudini alimentari e stili di vita scorretti, lo stiamo mettendo a dura prova.

Questo è un rischio che in periodo di emergenza deve metterci ancora più in allarme.

Una recente ricerca effettuata dal Dipartimento di Microbiologia dell’Università di Hong Kong, ha accertato che su 100 pazienti colpiti da Covid-19 la composizione del microbioma intestinale era significativamente alterata, rispetto agli individui non Covid-19 o con sintomi meno gravi.

Le associazioni tra la composizione del microbiota intestinale, e i livelli di infiammazione nei pazienti hanno suggerito che il microbioma intestinale è coinvolto nell’entità della gravità della malattia.

Ora sai che abitudini nocive possono compromettere la tua salute, ma come per quasi tutto, c’è rimedio!

cibo sano su un tavolo con mani che mangiano

Le infiammazioni si spengono anche a tavola

A causa di ritmi frenetici sarà capitato anche a te, come alla mia amica Nicole, di mangiare in modo sempre più squilibrato tra pasti veloci, cibi confezionati, precotti o surgelati.

Se mangerai tanta frutta e verdura come ti ho indicato in precedenza, però, avrai già messo in atto un cambiamento importante!

Ecco altre regole d’oro che puoi seguire per ottenere un apporto ottimale di tutti i nutrienti:

  • I carboidrati non sono tutti uguali, meglio dare la precedenza a pasta e riso integrale, farro e orzo decorticato;
  • Se puoi evita farine raffinate e zuccheri semplici, che producono un innalzamento degli zuccheri nel sangue e degli stati infiammatori;
  • Limita il consumo di affettati e formaggi ricchi di sale, additivi e conservanti;
  • Alle carni rosse e grasse preferisci: carni bianche, uova, legumi;
  • Dai preferenza a olio extravergine di oliva, frutta secca e pesce. Sono ricchi di grassi “buoni” che aiutano contro le infiammazioni.

Inserire queste abitudini nel tuo stile di vita ti aiuterà a mantenere alte le difese naturali del tuo corpo, nonché i livelli di energia.

L’integrazione, un aiuto da non sottovalutare

Sono sicura che adesso mi starai odiando.

Ho tolto dalla tua lista tutti i cibi pratici, veloci e succulenti, quelli che ti salvano una cena quando sei troppo di corsa, e che i tuoi figli mangiano senza fiatare…

Capisco che non è sempre facile organizzare i pasti perfetti, inoltre troppo spesso i cibi che metti a tavola sono impoveriti da colture e allevamenti intensivi.

Eppure sostanze come vitamine, minerali e Omega 3 non dovrebbero mai mancare in quantità adeguate, e come hai visto è importante fare molta attenzione all’equilibrio del Microbiota intestinale.

Per questo, sempre più spesso, l’integrazione diventa una vera e propria ancora di salvezza per tutte le donne sempre troppo cariche di impegni e responsabilità.

IMMUNO RESTART PACK, il programma per le difese naturali

Per aiutarti a trovare tutte le sostanze di cui hai bisogno (senza il rischio di dimenticare qualche elemento), XWOMAN NUTRITION ha preparato per te IMMUNO RESTART PACK: il programma per le difese naturali con 5 integratori specifici:

  • WONDER X, multivitaminico e multi-minerale elementi fondamentali per aiutare l’organismo ad essere più forte e resistente;
  • EXENTIAL OMEGA 3, l’integratore di EPA e DHA ad alto dosaggio senza odore e senza ritorno di gusto, utile per la capacità degli Omega 3 di contrastare le infiammazioni e supportare il sistema immunitario;
  • X-1000, a base di Vitamina C, da sempre utilizzata per supportare il sistema immunitario e in grado di ridurre senso di stanchezza e affaticamento;
  • SUN SKIN PLUS, integratore ad alto dosaggio di vitamina D3, contribuisce a mantenere in forma ossa e muscoli e svolge un ruolo essenziale nella costruzione delle difese immunitarie;
  • FLORAXIM, con 60 miliardi di fermenti lattici vivi e 600 mg di FOS (Unità Formanti Colonia) è un integratore SIMBIOTICO (costituito da Probiotici e Prebiotici) e con in più Zinco e Selenio, minerali che contribuiscono al buon funzionamento del sistema immunitario.

Tornando a Nicole, negli ultimi due mesi ha messo in pratica tutti i miei consigli, e insieme all’ IMMUNO PACK RESTART ha scoperto un’ottima strategia per combattere al meglio questo periodo di emergenza.

Ora è di nuovo la donna battagliera e tenace di sempre e proprio ieri mi ha confidato di aver perso anche peso, grazie all’alimentazione più pulita.

Se anche tu vuoi affrontare quest’anno in sicurezza, metti in pratica questi semplici consigli e acquista subito il tuo IMMUNO PACK RESTART!

Ti ho fatto anche una piccola sorpresa: grazie al codice promozionale STEFANIA15 potrai acquistare IMMUNO PACK RESTART  con uno sconto del 15%.

Sommato allo sconto del 15%, già presente sul sito, potrai avere DEEP FIRE con uno sconto complessivo del 30%!

Il codice è valido su tutti i prodotti presenti sul sito.

Inizia subito a mettere a frutto i consigli che hai letto e ricordati di inserire il codice promozionale STEFANIA15 al momento dell’acquisto, per ricevere il 15% di sconto su ogni prodotto e, con gli sconti già presenti sullo shop, ottenere fino al 30% di sconto totale!

Stefania Dente

Fitness Coach XWOMAN

Bibliografia

1)Gut microbiota composition reflects disease severity and dysfunctional immune responses in patients with COVID-19

Yun Kit Yeoh # 1 2Tao Zuo # 2 3 4Grace Chung-Yan Lui 3 5Fen Zhang 2 3 4Qin Liu 2 3 4Amy Yl Li 3Arthur Ck Chung 2 3 4Chun Pan Cheung 2 3 4Eugene Yk Tso 6Kitty Sc Fung 7Veronica Chan 6Lowell Ling 8Gavin Joynt 8David Shu-Cheong Hui 3 5Kai Ming Chow 3Susanna So Shan Ng 3 5Timothy Chun-Man Li 3 5Rita Wy Ng 1Terry Cf Yip 3 4Grace Lai-Hung Wong 3 4Francis Kl Chan 2 3 4Chun Kwok Wong # 9Paul Ks Chan 1 2 10Siew C Ng 11 3 4


2)The immunomodulatory effects of probiotics on respiratory viral infections: A hint for COVID-19 treatment?

Mahooti M, Miri SM, Abdolalipour E, Ghaemi A.Microb Pathog. 2020 Nov;148:104452. doi: 10.1016/j.micpath.2020.104452. Epub 2020 Aug 18.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Sommario

On Key

Articoli Correlati