Perché ti senti sempre stanca?

Ti senti stanca?

Chissà come mai… la casa, il lavoro, il marito, i figli…

La regina del focolare, la donna in carriera, la moglie, la madre e naturalmente anche una donna al top della forma fisica: tu vuoi essere tutto questo.

E lo sei.

Però sei una soltanto, per questo ti capita a volte di essere molto stanca.

In questo articolo voglio aiutarti a capire i motivi per cui sei e ti senti così a pezzi.

E darti un aiuto di cui forse hai bisogno.

Sommario:

madre stanca sul divano con i bambini che corrono intorno

La stanchezza è un campanello d’allarme

Ti alzi la mattina, e nella tua testa gira già vorticosamente tutte la lunghissima lista di cose da fare durante il giorno.

Però ti blocchi, con il caffè che si sta raffreddando accanto a te, e fatichi a far “partire” la giornata.

Tante cose da fare e tu sei ferma.

Conosco bene questa sensazione.

L’ho vissuta.

Un’occhiata alla tv, e vedi una di quelle pubblicità con una madre super sprint che ha già preparato la colazione ai bambini e al marito, portato fuori il cane e magari anche già fatto la sua ora di allenamento.

Tacchi e gonna, nella pubblicità la super mamma è già pronta per la sua super giornata da donna di successo.

Sì, anche tu vuoi essere sempre così, energica, forte, inarrestabile, una Wonder Woman.

Guarda, personalmente adoro quella sensazione.

Però è da un po’ di tempo che ti alzi stanca ogni mattina, e senti che non hai più quell’energia di una volta.

Io ho passato un lungo periodo simile negli ultimi mesi.

Cosa ti è successo?

dottoressa o infermiera che beve un caffè stanca

Quando la stanchezza è psicologica

Forse non sai che stanchezza che ti senti addosso potrebbe avere un‘origine psicologica.

Veniamo tutti, purtroppo, da un periodo molto difficile, da quasi un anno oramai conviviamo con pensieri molto “stancanti”, come rabbia, frustrazione, tristezza, preoccupazione e dolore.

Non sei l’unica e te ne sarai accorta: la preoccupazione è oggettiva e palpabile tutto intorno a te.

Io stessa non mi sono resa subito conto di quanto mi logorava dentro questa sensazione.

La preoccupazione per mia madre. che vive da sola a distanza e io non sono potuta andare a trovarla neanche a Natale, perché c’era il divieto tra le regioni.

Vedi, questo per me è stato un colpo fortissimo ad esempio, più di quello che io stessa pensassi.

Il malessere per questa cosa mi ha rallentato nelle normali attività quotidiane, ha ridotto la mia capacità di fare “mille cose”, ho dovuto superare la cosa e poi ricominciare.

Ma sai certo anche meglio di me che tutti hanno dovuto fare il conto con questi problemi, né io né tu siamo le sole…

Resta il fatto che se ti senti sempre stanca e se c’è qualcosa che non va ed è giusto analizzarlo.

Ma tranquilla: puoi fare molto per migliorare la situazione!

donna esausta con pc e libri

Lo stile di vita che stanca

Ti sei mai chiesta quanto impatta il tuo stile di vita sulla tua stanchezza “perenne”?

Sì, sono sicura che te lo sei chiesta.

Ma la verità è che sei così presa da migliaia di cose che, anche se ti fai le domande giusta, forse non riesci a fermarti abbastanza per cercare le risposte.

Ripeto, è comprensibile e credimi, ti capisco davvero.

Mentre coltivavo la rabbia per non poter rivedere mia madre, avevo comunque migliaia di cose da fare, tra cose a cui tengo e molte che “dovevo” fare per forza… tante, troppe cose.

Quando sei stanca psicologicamente e in più aggiungi un carico di lavoro giornaliero eccessivo, si fa presto a sentirsi stanche.

donna raffreddata sul divano

A volte sei stanca perché stai per ammalarti

La stanchezza ha la brutta abitudine di trasformarsi in “acciacchi” fisici: dolori muscolari, cervicali o raffreddore, mal di testa, ecc.

Niente di più facile, hai semplicemente spinto il tuo corpo un po’ troppo in là e forse, nelle corse di tutti i giorni, stai facendo anche qualche errore alimentare.

Stai privando, cioè, il tuo organismo delle principali fonti di salute “essenziali”, o magari non ne stai introducendo abbastanza.

Sì, parlo proprio di loro: le vitamine.

capsula verde piena di verdura, frutta e pesce

La ricetta per combattere la stanchezza

Vitamine e minerali sono essenziali per una donna, perché sono di supporto a moltissime funzioni cellulari fondamentali.

In particolare, le vitamine sono coinvolte:

null
nel metabolismo energetico;
null
nella sintesi del DNA;
null
nel trasporto dell’ossigeno;
null
nelle funzioni neuronali.

Nomi complicati, e non è necessario entrare in dettagli tecnici noiosi, la cosa importante è che ti fanno capire subito che il loro impatto sul nostro organismo non è da sottovalutare.

Energia, circolazione del sangue, cervello: tutto è influenzato dall’apporto di vitamine e minerali.

Questo loro coinvolgimento in tutte queste funzioni le rende quindi fondamentali per cervello e muscoli e, di conseguenza, sono direttamente coinvolte con l’affaticamento mentale e fisico.

In particolare lo studio che trovi anche nella bibliografia di questo articolo (Vitamins and Minerals for Energy, Fatigue and Cognition: A Narrative Review of the Biochemical and Clinical Evidence, Anne-Laure Tardy, Etienne Pouteau, Daniel Marquez, Cansu Yilmaz, Andrew Scholey, 2020) si concentra sulle vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B5, B6, B8, B9 e B12), vitamina C, ferro, magnesio e zinco, che hanno appunto un ruolo riconosciuto in questi risultati.

Quindi è chiaro che un basso livello di vitamine (ma anche minerali) possono portare ad un maggior senso di stanchezza e affaticamento.

Se ti capita troppo spesso di mangiare al volo piatti precotti e poca frutta e verdura, potrebbe essere il motivo per cui ti senti sempre così stanca.

Anche perché ti do una notizia: per avere sempre un apporto ideale di queste sostanze dovresti mangiare ben 5 porzioni di vegetali al giorno!

Tra l’altro le cotture dei cibi possono ridurre molto la quantità di questi micronutrienti, perché il calore li degrada, ecco che diventa davvero facile rischiare di non averne abbastanza…

Il mio consiglio è di prestare molta attenzione a quello che mangi, ma sappi che ci sono anche dei supporti veloci alla dieta, per garantirti sempre tutte le sostanze necessarie anche quando il tempo è tiranno.

Combatti la stanchezza con WONDER X

XWOMAN NUTRITION è un’azienda italiana che produce integratori al 100% Made in Italy, pensati per le donne e ha messo tutte le vitamine utili per la loro attività ricostituente e di sostegno in un integratore, il WONDER X.

Cosa trovi nel WONDER X?

Ben 25 ingredienti, tra cui le vitamine A, B6, B9, B12 C, D e i minerali Rame, Selenio e Zinco, che come vedi sono tutte quelle nominate nello studio di cui ti ho parlato poco fa.

Col giusto apporto di sostanze essenziali al tuo organismo potrai aiutare il tuo corpo a sentirsi meno stanco, ma anche la tua mente a trovare un po’ di sollievo naturale.

È importante per noi donne così impegnate in mille attività (compreso del tempo faticosamente ritagliato per noi stesse), non restare mai senza queste importanti vitamine e minerali.

Io lo uso da tempo, ed è da sempre il mio primo alleato in questi momenti di “crollo” fisico e mentale.

Già dalle prime settimane sento la differenza, a cominciare dalla grinta con cui mi alzo la mattina!

Non farti vincere dalla stanchezza, corri a comprare WONDER X e vedrai che tornerai ad essere la Wonder Woman di sempre… e poi fammi sapere per com’è andata!

Elena Marinelli

Fitness Coach XWOMAN

Bibliografia

  • Vitamins and Minerals for Energy, Fatigue and Cognition: A Narrative Review of the Biochemical and Clinical Evidence (Anne-Laure Tardy, Etienne Pouteau, Daniel Marquez, Cansu Yilmaz, Andrew Scholey), 2020

  • The differential diagnosis of tiredness: a systematic review (Rebekka Stadje, Katharina Dornieden, Erika Baum, Annette Becker, Tobias Biroga, Stefan Bösner, Jörg Haasenritter, Christian Keunecke, Annika Viniol, Norbert Donner-Banzhoff), 2016

  • Fatigue in healthy and diseased individuals (Josef Finsterer, Sinda Zarrouk Mahjoub), 2014

  • Vitamins and psychological functioning: a mobile phone assessment of the effects of a B vitamin complex, vitamin C and minerals on cognitive performance and subjective mood and energy (David O Kennedy, Rachel C Veasey, Anthony W Watson, Fiona L Dodd, Emma K Jones, Brian Tiplady, Crystal F Haskell), 2011

Lascia un commento